“Saffo abita di fronte a me” di Barbara Audisio

13,00

Descrizione

ROMANZO DI FORMAZIONE | Collana “Orme di inchiostro”

Saffo abita di fronte a me

di Barbara Audisio

ISBN 978-88-6300-164-8 (cartaceo)
1a edizione agosto 2015
Euro 13,00 – Pagine 252

ISBN 978-88-6300-178-5 (ebook)
1a edizione agosto 2016
Euro 3,90


Nota biografica

Barbara Audisio è nata a Torino il 30 maggio 1978, per l’ora di pranzo e “con molta fretta”, come amano ricordarle i suoi genitori.

Laureata in Produzioni Animali, lavora nel commercio e si dedica alle sue grandi passioni: la letteratura e il teatro d’improvvisazione.

Dice che non fa altro che fare sul palco ciò che fa quando apre gli occhi al mattino: leggere la vita con sarcasmo e scherzare su ogni cosa.

Scrive da sempre, perché vedere la realtà in prosa le viene naturale.

Barbara ama le cene con gli amici, Torino, la musica ad alto volume, la birra, la crema catalana, i viaggi, la Grecia, le storie a lieto fine, la leggerezza d’animo e i tacchi alti.

Ha due tatuaggi: uno dedicato all’Amore, l’altro al cammino che ognuno sceglie per sé. Sta pensando di fare il terzo, iscriversi di nuovo all’Università e comprare un cane.


Il volume

“Non ti farò mai mancare il buongiorno e non ti farò mai mancare la buona notte. Nel mezzo, tra i due, improvviseremo la vita”.

Due donne e una scommessa seducente. Una storia d’amore e di passione, oltre ogni certezza.

Asia, sostenuta da Fabiana con la quale convive da anni, cerca invano di avere un figlio con l’inseminazione artificiale. Nel frattempo, di fronte alla libreria di Fabiana, Giovanna e Daphne aprono un ristorante. Anche loro si amano.

Daphne e Fabiana si incontrano per puro caso e, dopo qualche tempo, si ritrovano a parlare d’amore. Per Fabiana, libraia torinese, l’amore è unico: se si ama qualcuno, non è possibile innamorarsi di un’altra persona. Per Daphne, cuoca e amante dell’arte greca, invece non è così, “perché le cose accadono, si chiama vita e nessuno può sapere come andrà” a finire.

Dopo aver accettato e perso la competizione della corsa intorno al lago, Fabiana acconsente – non senza esitazioni – a un’altra sfida lanciata da Daphne, dal sapore folle: la cuoca le chiede di lasciarla provare a farla innamorare in un solo mese. Le promette comunque che nulla cambierà, che lei stessa non si innamorerà e che i rapporti con le rispettive partner non subiranno conseguenze.

Nel frattempo le difficoltà tra Asia e Fabiana aumentano, mentre tra quest’ultima e Daphne si intensificano i contatti. Un finto corso di cucina, gli sms numerosi e gli incontri, anche nel retrobottega all’aperto del ristorante, sedute su una panchina, portano le due così vicine da rischiare di andare oltre alle promesse e alle premesse della sfida. Come nei drammi dell’antica Grecia, il destino d’un tratto segnerà una svolta che cambierà definitivamente la vita di tutti. Un finale costellato di colpi di scena inaspettati, tanto che il lettore resterà con il fiato sospeso fino alla fine… Perché l’amore non ha confini: né nel corpo, né nel tempo. Accade e basta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…